martedì 28 febbraio 2012

Farsi bello con le penne del pavone


Perché si dice farsi bello con le penne del pavone?

Questo è un modo di dire che ha origine in una favola di Fedro: significa attribuirsi meriti altrui e glorificarsene, vantarsi di cose di cui non si ha alcun merito.

Secondo la favola, una cornacchia, vergognandosi della sua modesta apparenza, raccoglie delle penne di un pavone, se ne adorna, lascia le compagne e si unisce ad un branco di pavoni. Questi però la riconoscono, le strappano le penne e la cacciano via a colpi di becco. Essa allora malinconica torna tra le sue compagne ma viene respinta anche da loro. In modo analogo, capita agli uomini che non si accontentano del loro stato e ostentano meriti o ricchezze che non hanno.

Nessun commento:

Posta un commento

Posta un commento